Dissipatio è una cellula mediatica

fondata e diretta da Sebastiano Caputo.

di cabotaggio e sabotaggio; di relazioni umane e di affari strategici.

che si muove tra strettissima attualità e inattualità, potere e letteratura, epica e spionaggio, estetica e retroscena, sacro e profano, avventure e piccoli apparenti dettagli.

che scinde l’esoterico dall’essoterico, che separa l’essenza delle cose accadono e il superfluo degli accadimenti

che vive tra le nuvole e il sottosuolo.

che produce approfondimenti, analisi, recensioni, reportage, interviste, ritratti, scenari.

che non vuole raccontare il mondo in superficie, ma leggerlo tra le righe e tra i segni.

che ripercorre storie del passato e del futuro per capire il presente.

che racconta il deep state senza complessi.

che parla il linguaggio dell’intelligence.

che vuole attivare altre cellule dormienti.

Il giornalismo non informa sui fatti o dei fatti, ma informa i fatti. I fatti sono sempre contingenti: passano, scadono, invecchiano subito, il più delle volte sono superflui, e ci imprigionano nella gabbia dell’attualità. I quotidiani tradizionali e le agenzie di stampa sono i cimiteri dei fatti. Il presente è già passato, perciò noi ci occupiamo dell’«ansito interno dei fatti», di ciò che resterà, del modo in cui resterà, del modo in cui un fatto si imprime nella coscienza collettiva di un popolo, una nazione, un’epoca, una civiltà.

Redazione

Sebastiano Caputo

Classe 1992, giornalista e reporter. E' fondatore del Gruppo Editoriale MAGOG, e autore per GOG Edizioni. Nel gennaio 2022 ha ideato Dissipatio, cellula mediatica che si muove nello spaziotempo della letteratura e del potere.

Andrea Muratore

Bresciano classe 1994, analista geopolitico ed economico, è caporedattore di "Dissipatio". Svolge attività di ricerca presso il Centro Italiano di Strategia e Intelligence (CISINT) e il centro studi Osservatorio Globalizzazione.

Davide Brullo

Nato a Milano, Davide Brullo è giornalista, scrittore, poeta. Scrive sulle pagine culturali de «Il Giornale». Nel 2017 ha fondato Pangea, una delle migliori rassegne culturali in Italia, che dirige tutt'ora.

Lorenzo Vitelli

Nato a Roma nel 1992, editore. Ha fondato la casa editrice GOG, di cui è direttore editoriale.

Alvise Pozzi

Redattore

Luca Giannelli

Redattore

Luca Giannelli è giornalista e caporedattore al Tg de «La7», dove si occupa di cultura e politica. Con GOG Edizioni ha pubblicato "America contro America".

Federico Mosso

Redattore

Nasce a Torino. Lavora in una multinazionale per sopravvivere e scrive per vivere. Con GOG Edizioni ha già pubblicato Il Club degli Insonni (2018), e "Ho ucciso Enrico Mattei" (2021).

Luca Caddeo

Redattore

Francesco Melchionda

Redattore

Per Dissipatio cura le "Confessioni" insieme alla fotografa Ludovica Borghesi.

Filippo Romeo

Redattore

Lorenzo Bravi

Redattore

Fabrizia Sabbatini

Redattore

Classe 1987, partenopea d’origine, giurista convertita alla letteratura. Se ne occupa, in tutte le sue forme, per Dissipatio, GOG Edizioni, Pangea.

Collabora

Se sei in grado di dialogare in codice con attori più o meno istituzionali, leggere tra le righe i fatti, creare un immaginario, costruire un vero e proprio romanzo nazionale, indicare le traiettorie del futuro, fino a viaggiare nella Storia, al centro della scacchiera informativa, significa che sei nel posto giusto al momento giusto.

* In alternativa puoi mandare le informazioni e i file richiesti a redazione@dissipatio.it

Una lettera di presentazione dove rispondete alle seguenti domande "chi siete e cosa state facendo"; "cosa vi ha portato a mandare questa candidatura"; "qual'è la vostra rassegna stampa quotidiana nazionale e internazionale; "quali sono le vostre letture sul tema della letteratura e del linguaggio del potere."
7-10mila battute, "no" prima persona, argomento a tua scelta attinente alla nostra linea editoriale.
Acconsento al   trattamento dati personali
Invia